• Mar. Apr 23rd, 2024

Giuseppe Marciante stacca il pass per il campionato italiano assoluto

Mar 15, 2024

Poter confrontarsi con atleti che rappresenteranno l’Italia alle Olimpiadi è il sogno di ogni atleta.

Sogno ancor più grande se si proviene non da un’Associazione blasonata e piena di Campioni ma da una realtà, seppur grande nel suo piccolo, ben distante da quelli che sono definiti “Grandi Club”.

Anni di sacrifici e viaggi per inseguire la propria passione ed allenare le proprie capacità schermistiche ma anche piccole rinunce: un’uscita in meno con gli amici, una serata passata sui libri a studiare, fine settimana in trasferta per una gara, etc…

Lo sport ci insegna che atleti non si nasce, ma si diventa. Si diventa atleti nel momento in cui nonostante la stanchezza, vai all’allenamento e lo affronti con impegno e concentrazione; si diventa atleti quando affronti la gara con motivazione ed energia positiva… si diventa atleti quando hai un obiettivo e sei pronto a sacrificare le tue energie e il tuo tempo per dedicarti a ciò che ti appassiona e ti fa stare bene.  

Questo è quello che è capitato a Giuseppe Marciante lo scorso fine settimana durante la Seconda Prova di Qualificazione Assoluta di Lucca.

Avere la consapevolezza di essere un’atleta a 360° e dover dare il massimo per staccare il pass per il tanto ambito e prestigioso Campionato Italiano Assoluto.

Una gara affrontata nel migliore dei modi. Un concentrazione mai avuta prima ma soprattutto una consapevolezza che, nonostante tanti “Campioni” presenti, ognuno il pass doveva sudarselo e che non si sarebbero trovati ad affrontare il ragazzino intimorito ma un’atleta determinato.

La sua performance è stata un esempio di impegno e passione per lo sport, ed ha dimostrato che con duro lavoro e dedizione è possibile raggiungere obiettivi importanti.

La qualificazione di Giuseppe Marciante al Campionato Italiano Assoluto che si terrà a Giugno a Cagliari è stata un momento significativo e di orgoglio per il Circolo Schermistico Mazarese, arrivata non col il 53^ posto di Lucca ma dopo la somma delle 2 Prove di Qualificazioni Assolute Nazionali.

L’atleta saccense che giornalmente si allena a Mazara del Vallo, ha dimostrato talento e dedizione, e si è guadagnato il suo posto tra i migliori schermidori del Paese – 47^ Atleta nel rancking Assoluto Nazionale di sciabola Maschile.

“Non possiamo che ritenerci soddisfatti” – afferma il Maestro Giuseppe Pugliese. “Siamo orgogliosi di continuare la nostra storica presenza al Campionato Italiano Assoluto. Non sarà di certo una competizione semplice quella di Cagliari perché ci confronteremo con chi andrà a rappresentare l’Italia ai prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024,  ma affronteremo la gara con la giusta determinazione e concentrazione perché abbiamo la responsabilità di rappresentare la nostra terra e dimostrare che la Scherma Siciliana è sempre un eccellenza nello scenario nazionale”.