• Sab. Mag 18th, 2024

CIFA Trapani interviene sulla morte del giovane lavoratore a Salemi

Mag 13, 2024

Ingargiola: “creare una vera cultura della sicurezza sul lavoro e potenziare la vigilanza preventiva”  

“Bisogna creare una vera cultura della sicurezza sul lavoro e potenziare la vigilanza preventiva nei cantieri affinchè si possa arrestare il drammatico fenomeno delle morti e degli incidenti sui luoghi di lavoro”. Questo quanto sottolineato dal presidente di CIFA Trapani, Gaspare Ingargiola, intervenendo a seguito dell’ennesimo dramma sul lavoro che ha visto la morte di giovane operaio che stava effettuando un’attività di manutenzione all’interno di un parco eolico nel territorio di Salemi. “A nome del Direttivo di CIFA Trapani – dichiara Ingargiola – esprimo profondo cordoglio alla famiglia del giovane lavoratore. In attesa che le indagini facciano chiarezza su quanto accaduto, non possiamo però sottacere di fronte all’ennesimo dramma consumatosi sul posto di lavoro; siamo di fronte ad un fenomeno che sta assumendo i connotati di una vera e propria strage. Pertanto –ha aggiunto il presidente di CIFA Trapani- chiediamo al Governo interventi che non riguardino solo l’aspetto normativo e sanzionatorio; servono, altresì, strumenti preventivi per potenziare, attraverso la formazione, le competenze nell’ambito della sicurezza sul lavoro, a tutela dei lavoratori ma anche dell’azienda. Bisogna impegnarsi, tutti, per creare ambienti di lavoro etici, sostenibili e produttivi”.            

 

Francesco Mezzapelle – Responsabile Comunicazione C.I.F.A. Trapani