• Lun. Lug 22nd, 2024

Domenica 4 febbraio al Parco Archeologico di Selinunte Ingresso gratuito

Gen 31, 2024

A Carnevale tutto è possibile, perfino fingersi una divinità greca. Domenica 4 febbraio alle ore 10.30 il Parco archeologico di Selinunte, insieme a Coopculture, gestore dei servizi aggiuntivi, ha pensato al laboratorio “Dei dell’Olimpo per un giorno”, un’attività rivolta ai bambini per apprendere la storia dell’antica città di Selinunte, ma anche conoscere, attraverso il divertimento, alcune delle divinità greche venerate in questa città.

Il laboratorio costa 5 euro ma ricordiamo che l’ingresso al parco è gratuito, come di consueto, ogni prima domenica del mese. I genitori dei bambini che li accompagnano, dunque, potranno approfittarne per visitare il parco, uno dei più grandi siti del Mediterraneo e spaziare dall’Acropoli all’Agorà.

Ancora non si ha certezza dei nomi degli Dei ai quali erano consacrati i templi di Selinunte, ma nel corso degli anni, sulla base dei ritrovamenti archeologici, sono stati avanzati alcuni nomi: Giunone, Atena, Zeus, Apollo e Demetra. I bambini, accompagnati da un archeologo, arriveranno davanti al maestoso tempio E proveranno a indovinare il nome della divinità alla quale si pensa sia stato dedicato. Raggiunta l’aula didattica, l’archeologo distribuirà alcune maschere disegnate di Dei e Dee e i bambini  dovranno colorarle, ritagliarle e, con l’aiuto di un elastico, potranno creare una vera e propria maschera che potranno indossare.

Facendo finta di essere gli Dei dell’Olimpo e di possedere i loro superpoteri, inizierà il gioco!

L’archeologo inventerà delle situazioni immaginarie dove per risolverle sarà necessario l’intervento di una divinità, sarà compito dei bambini individuare quale. Un’attività divertente e creativa dove i piccoli visitatori si trasformeranno per un giorno nei grandi Dei dell’Olimpo.

Ogni bambino a conclusione del laboratorio, porterà a casa la propria maschera come ricordo dell’esperienza. Il laboratorio costa 5 euro ma ricordiamo che l’ingresso al parco è gratuito, come di consueto, ogni prima domenica del mese. I genitori dei bambini che li accompagnano, dunque, potranno approfittarne per visitare il parco.

 

PER INFO E PRENOTAZIONI

www.coopculture.it