• Lun. Lug 22nd, 2024

Cresce a livello nazionale il network della Fondazione La Scuola del Sorriso nata a Mazara del Vallo per offrire cure gratuite ai bambini svantaggiati

Feb 6, 2024

Costruire un network nazionale di pedodontisti per promuovere la prevenzione dentale nei bambini fino a 14 anni e fornire cure odontoiatriche a chi ha difficoltà ad accedervi. È questo l’obiettivo della Fondazione La Scuola del Sorriso che ha trovato in Adriano Azzuè, Site Manager di Synlab Italia e direttore di PoliMedalab, la figura idonea a diffondere sul territorio nazionale tale progetto e a creare una rete solidale tra studi odontoiatrici, professionisti, associazioni, istituzioni, organizzazioni ed enti del terzo settore.
Nata nel 2022 in Sicilia dall’innovativa esperienza del progetto “La scuola del Sorriso”, uno studio pedodontico ideato dal dottor Antonio De Pasquale e dedicato esclusivamente alla cura e all’assistenza dei pazienti da 0 a 14 anni, la Fondazione persegue quella scia con una visione, però, più ampia: creare una rete su tutto il territorio nazionale di studi odontoiatrici e di professionisti che garantiscano il diritto alle cure pedodontiche anche ai bambini che vivono uno svantaggio socioeconomico e culturale.
In linea con tali valori ed obiettivi, la Fondazione ha nominato Adriano Azzuè Coordinatore attività e Responsabile Sviluppo Associativo. Da dodici anni, infatti, Azzuè opera nel settore sanitario. Nel 2023, la sua professionalità ed esperienza gli sono valse la nomina di Site Manager di Synlab Italia, il più importante gruppo di diagnostica integrata italiano, e, attualmente, è anche direttore di PoliMedalab, centro medico polispecialistico di Cellole (CE).
“L’esperienza maturata grazie Synlab Italia e a PoliMedalab – dichiara Azzuè – mi permette di avere una visione più chiara del quadro sanitario italiano. Intervenire sulla salute dei bambini è una priorità, soprattutto laddove ci sono situazioni di fragilità e svantaggio. Ecco perché da subito ho condiviso la mission di Fondazione La Scuola del Sorriso e mi sono reso disponibile per dare il mio contributo volontario ad un progetto che reputo di grande valore sociale”.
“La scelta del Coordinatore attività e Responsabile Sviluppo Associativo della Fondazione – sottolinea la dottoressa Marina Giacalone, Presidente della Fondazione La Scuola del Sorriso – è ricaduta su Adriano Azzuè per la sua attenzione e sensibilità al sociale. Negli anni, infatti, si è dedicato ad attività di informazione e sensibilizzazione anche in ambito pediatrico, organizzando giornate di prevenzione per la salute dei più piccoli. Inoltre, ci ha colpito il gesto della donazione di alberi da frutto per ogni nuovo nato a Sessa Aurunca, città della provincia di Caserta, con la quale ha coniugato azione solidale e responsabilità ambientale, imprescindibile per la salute di tutti. Il nostro auspicio è che insieme a lui sempre più realtà possano condividere gli obiettivi della Fondazione e sempre più bambini possano godere delle cure di cui hanno diritto e che il sistema sanitario nazionale non riesce a garantire”.