• Lun. Giu 24th, 2024

Avviso pubblico per servizi in favore di 440 anziani non autosufficienti dei Distretti socio sanitari n. 53 e 54. Le domande entro il 26 febbraio 2024

Feb 2, 2024
Il Distretto socio sanitario n. 53 (Mazara del Vallo, Salemi, Vita e Gibellina ed Asp Tp) ed il Distretto socio-sanitario n. 54 (Castelvetrano, Campobello di Mazara, Partanna, Poggioreale, Salaparuta, Santa Ninfa ed Asp Tp) intendono avviare con fondi Pnrr i servizi che riguardano la Misura 5 C.2 ed in particolare l’intervento 1.1.2. “Autonomia degli anziani non autosufficienti” e l’intervento 1.1.3 “Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione”. 
 
 
Il Comune di Mazara del Vallo, capofila del Distretto n. 53, è stato delegato a coordinare gli atti e sono stati pubblicati all’albo pretorio online l’avviso e modello di domanda con scadenza il 26 febbraio per l’individuazione dell’utenza (440 anziani non autosufficienti: 220 per ogni Distretto socio sanitario), che dovranno possedere quali requisiti fondamentali la residenza in uno dei comuni del Distretto N. 53 Comune Capofila Mazara del Vallo e del Distretto n.54 Comune Capofila Castelvetrano; avere compiuto 65 anni; scheda di attestazione “non autosufficienza” redatta dal medico di base.
 
In particolare per ogni beneficiario, attraverso voucher sociali, verranno effettuati servizi domiciliari, con piani assistenziali individualizzati, dopo una attenta valutazione dell’equipe multidisciplinare. Tali servizi professionali domiciliari verranno garantiti con prestazioni socio assistenziali, attraverso operatori sociosanitari; altri servizi professionali di assistenza domiciliare e prestazioni di sollievo potranno essere realizzati come supporto all’anziano e alla famiglia attraverso il coinvolgimento di psicologi. I progetti potranno inoltre prevedere la fornitura di dotazioni strumentali innovative che permettano di aumentare l’efficacia dell’intervento, presso il domicilio privato dei destinatari come ad esempio: elementi di domotica, dotazioni per il miglioramento della qualità di vita: purificatori, deumidificatori aria, e strumentali per la telesoccorso, anche in collaborazione con gli enti del terzo settore.
 
Le istanze dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13,00 del 26/02/2024 presso il Comune di residenza dell’utente richiedente il servizio. 
La domanda si potrà presentare nelle seguenti modalità: 
-brevi mano presso l’ufficio di Servizio Sociale del Comune di residenza del beneficiario del servizio; 
– presso il PUA della ASP di Mazara del Vallo (solo per i cittadini residenti nel distretto D 53)
– a mezzo PEC agi indirizzi dei Comuni. 
 
I servizi verranno garantiti fino al primo trimestre 2026.
 
La graduatoria finale sarà redatta tenendo conto di età, supporto familiare e grado di solitudine, servizi socio- sanitari attivi e ISEE.
 
 
Maggiori particolari nell’avviso