• Gio. Feb 29th, 2024

Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Nov 23, 2023

Per onorare la memoria delle vittime della violenza contro le donne e lanciare il messaggio che si tratta di una vera e propria emergenza da affrontare con urgenza sul piano legislativo, culturale e dell’educazione, il Comune di Mazara del Vallo patrocina e partecipa ad alcune iniziative e manifestazioni promosse dall’associazionismo in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si celebra il 25 novembre. Gli eventi patrocinati dal Comune, in particolare, si svolgeranno da giovedì 23 a sabato 25 novembre.

 

Corteo solidale “No Femminicidio” (23 novembre) 

Organizzato dalla Fidapa, sezione di Mazara del Vallo, il corteo solidale “Per dire NO al femminicidio” si svolgerà con il coinvolgimento di tutte le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado con raduno alle ore 8,30 presso la passeggiata Consagra del lungomare S. Vito, in corrispondenza del parco urbano.

Il percorso, rispetto al programma precedentemente annunciato è stato modificato e si snoderà lungo le seguenti vie: lungomare S. Vito, lungomare Mazzini, panchina rossa di villa Garibaldi, scalinata di via Plebiscito, piazza Plebiscito, piazza della Repubblica e conclusione in piazza Mokarta. Durante il corteo e nella parte finale la “voce urlata ed adirata contro la violenza sulle donne” sarà accompagnata da coreografie a tema della Dance Works di Carla Favata. Sul palco di piazza Mokarta ubicato dinanzi alla statua-fontana del Consagr a esibizioni, riflessioni e monologhi ribadiranno il messaggio No al Femminicidio.

Interverranno il Vescovo mons. Angelo Giurdanella ed il Sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci.

 

Oltre il Silenzio Vite in Ascolto (24 novembre)

Venerdì 24 novembre alle ore 10.00 presso il teatro Garibaldi di Mazara del Vallo, l’Associazione Demetra con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, nell’ambito della sua permanente campagna di sensibilizzazione e prevenzione presenta “Oltre il Silenzio Vite in ascolto”, con la collaborazione di associazioni del territorio e di Sorgenia, che per l’occasione – come sottolineato dall’assessore Teresa Diadema – presenterà i manifesti realizzati in collaborazione con il Comune che hanno l’obiettivo di diffondere la conoscenza del numero antiviolenza e stalking 1522.  

Obiettivo dell’incontro è di favorire la realizzazione di un attivismo culturale e percorsi mirati all’uscita dalla violenza per le donne. Gli interventi saranno preceduti dai saluti del sindaco Salvatore Quinci e della presidente di Demetra Alba Di Giorgi.

Interverranno: Mons. Domenico Mogavero vescovo emerito della Diocesi di Mazara del Vallo,  Antonella Iovino dirigente psicologa Consultorio Familiare Mazara del Vallo, Vita Martinciglio avvocato Associazione Co.Tu.Le.Vi., Valeriano Giusti amministratore delegato società Vrg Wind. Modererà l’incontro Giusi Grimaudo.

 

 Emergenza Femminicidio, una scia di sangue che non si ferma (25 novembre)

Sabato 25 novembre alle ore 10 al teatro Garibaldi, organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Marsala e dalla Campisi Group si svolgerà l’incontro dal titolo “Emergenza Femminicidio, una scia di sangue che non si ferma”.

L’incontro moderato da Piero Campisi e accreditato quale evento formativo dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Marsala, dopo i saluti del sindaco Salvatore Quinci prevede i seguenti interventi:

Enzo Agate – Presidente della Sezione Penale delle Misure di Prevenzione del Tribunale di Trapani;

Vita Martinciglio – avvocato, già deputata e componente dello Sportello Antiviolenza Diana Co.Tu.Le.Vi di Mazara del Vallo;

Antonella Marascia – scrittrice, già segretario generale del Comune di Mazara del Vallo e della Città Metropolitana di Palermo;

Adele Pipitone – presidente del Comitato Pari Opportunità di Marsala;

Maria Lisma – psicologa, responsabile dell’Unità Operativa Asp 9 N.P.I.A. distretto di Mazara del Vallo;

Giuseppina Gilda Ferrantello – avvocato del foro di Marsala.

 

Desiata una storia vera incisa nel vento (25 novembre)

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, sabato 25 novembre alle ore 17 al teatro Garibaldi di Mazara del Vallo, la Multiverso Edizioni presenterà il libro “Desiata, una storia vera incisa nel vento” di Antonella Marascia.

Il libro è tratto da una storia vera, un fatto di cronaca realmente accaduto a Mazara del Vallo nei primi del 900: un femminicidio!

Insieme all’autrice del testo interverranno lo scrittore e critico letterario Aldo Migliorisi, la cantautrice Gloriana Ripa e la psicologa Giusi Agueli, presidente dell’associazione Palma Vitae.

Inquadrando il codice Qr della locandina allegata il book trailer.