Pietro Marino, interviene sul caso Zitoun

Altro che integrazione e politiche di interculturalità. So che il consigliere Zitoun rappresenta oggi l’intera comunità tunisina, non so se sarà rieletto, sono invece sicuro che i mazaresi, visto il comportamento politico-amministrativo di Cristaldi, di D’angelo e di tutta la sua corte, non esiteranno a mandarli a casa”.