Interrogazione M5S sui pagamento debiti comune Mazara

Creato Mercoledì, 05 Febbraio 2020 12:59
Scritto da Administrator
Visite: 280

Maurizio Pipitone Coronetta AntonellaMAZARA DEL VALLO - Con la presente interrogazione, i sottoscritti consiglieri comunali del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle del comune di Mazara del Vallo, in virtù dell’art. 25 del vigente «Regolamento sui lavori del consiglio comunale»,

Premesso che: è corretto

conoscere la situazione debitoria del comune in scadenza al 31 dicembre, relativa agli impegni finanziari assunti e al pagamento degli stessi da parte dell’ente comunale;

 Considerato che: da quanto appreso dagli organi di stampa: Con la Delibera di Giunta n. 219 dello scorso 30 dicembre l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Salvatore Quinci ha autorizzato il Tesoriere Comunale, la Banca Carige S.p.a., ad effettuare anticipazioni di tesoreria per l’ anno 2020, in forma rotativa ed in funzione delle reali esigenze di cassa dell’Ente, qualora ne sorgano le esigenze, per un importo massimo di € 21.900.000.”;

Visto che: secondo la sentenza n.4 del 2020 da parte della Corte Costituzionale (relatore Aldo Carosi): “Le anticipazioni di liquidità sono utilizzabili dagli enti locali in senso costituzionalmente conforme solo per pagare passività pregresse iscritte in bilancio, in quanto sono prestiti di carattere eccezionale finalizzati unicamente a rafforzare la cassa quando l’ente non riesce a pagare le passività accumulate negli esercizi precedenti.

 

TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO,

Interroga la S.V.

Per sapere

se codesta amministrazione ha fatto ricorso all’anticipazione di Tesoreria per  consentire il pagamento dei debiti pregressi contratti dal comune o se la somma richiesta verrà utilizzata anche per far fronte alle spese correnti.