Dalla Regione 19 milioni per l’eliminazione dei passaggi a livello a Marsala

Creato Lunedì, 07 Gennaio 2019 12:07
Scritto da Administrator
Visite: 763

MAZARA DEL VALLO - Circa dieci anni fa l'On. Nicola Cristaldi annunciava che avrebbe eliminato i passaggi a livello che dividono la città di Mazara del Vallo in due. Via Ferrovia sarebbe diventata una grande arteria stradale, la via che avrebbe unito tutte le zone della città. Probabilmente questo grande progetto è stato il motivo principale che ha spinto i cittadini mazaresi a sceglierlo come primo cittadino. Dopo qualche mese dal suo insediamento e dopo qualche riunione tecnica con la Regione e i dirigenti di Ferrovie dello Stato, abbiamo tutti capito che non vi era un progetto già stabilito, abbiamo tutti capito che era un sogno che non avrebbe trovato posto nella realtà. Ci è stato detto che servivano troppi soldi, che era un progetto irrealizzabile, quindi nessuno ne parlò più, finì nel dimenticatoio. Molti pensarono che se nemmeno l'On. Cristaldi, dall'alto delle sue capacità, può farlo allora nessuno può riuscirci. Proprio per questo siamo rimasti tutti basiti nell'apprendere che il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, in soli 3 anni di sollecitazioni e incontri tecnici con Amministratori e dirigenti della Regione, è riuscito nell'impresa di realizzare un progetto che ha ottenuto il "SI" della Regione per eliminare alcuni passaggi a livello presenti sul territorio marsalese. Infatti proprio la Regione investirà 19 milioni euro di Fondi Europei per interventi ferroviari a Marsala, che prevedono la soppressione di alcuni passaggi a livello con sotto e sovrappassi. "E' davvero una notizia importante per il nostro territorio e per la nostra Città in cui insistono ben 27 Passaggi a livello e 24 Km di linea ferrata – dichiara il Sindaco Di Girolamo - Dopo anni di programmazione e di insistenti richieste i sotto o i sovrappassi che verranno costruiti nel territorio, contestualmente alla viabilità alternativa, consentiranno non solo di snellire e rendere più fluido il traffico veicolare evitando fastidiose e spesso prolungate attese davanti a PL chiusi ma anche di renderlo più sicuro". Il progetto prevede 7 interventi prioritari: l'eliminazione del passaggio a livello di  Via Lipari; l'adeguamento ed ammodernamento della Stazione Centrale; l'eliminazione di alcuni passaggi a livello tra la via vecchia Mazara e la SS. 115 e quella di alcuni passaggi a livello nel tratto tra Via Grotta del Toro e la fermata di Spagnola. Ancora è stata data indicazione per la soppressione dei PL in Contrada Birgi (collegamento tra la SP 21 e la SS. 115)  e in Contrada Terrenove – Bambina nei pressi della Stazione Ferroviaria; nonché l'istituzione della fermata a Sappusi in favore degli studenti delle scuole superiori (Liceo Scientifico, Psico-pedagogico, ecc.) che insistono in quella zona. Un grande progetto che vedrà luce nei prossimi anni nella città di Marsala. Nel frattempo a Mazara del Vallo nulla è cambiato, nessun nuovo progetto è stato presentato per la soppressione dei passaggi a livello in città o quantomeno nessun progetto che sia abbastanza valido da ottenere l'OK dalla Regione. Rimaniamo in una città in cui le autoambulanze restano bloccate dietro ai passaggi a livello chiusi, in una città in cui tutto cambia ma tutto resta uguale. Ci si rende conto che a volte non basta "alzare la cornetta del telefono" (come tanto sosteneva l'On. Cristaldi) per ottenere dei risultati, a volte, come ci ha dimostrato il Sindaco Di Girolamo, serve perseveranza, progetti seri e la capacità amministrativa di circondarsi di persone valide che ricoprono ruoli con cognizione di causa. Forse alle prossime amministrative potremmo chiedere a Di Girolamo di candidarsi a sindaco nella città di Mazara del Vallo e forse sarebbe la volta buona che ci liberiamo da tutti questi passaggi a livello che ostruiscono il traffico veicolare nella nostra città. Nel frattempo mi auguro che il primo cittadino di Mazara si faccia istruire da Di Girolamo su come portare a termine un'impresa che in 10 anni non è riuscito a concretizzare.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

Download SocComments v1.3