SOSJ
neutro1b
 .     .{slider Slider Title 

Intervista al Cons. Francesco Foggia

Francesco FoggiaMAZARA DEL VALLO - Che fine ha fatto la sua candidatura alla segreteria provinciale del PSI? “All’indomani delle elezioni regionali, i risultati rilevati per il PSI sono stati deludenti, specie in provincia di Trapani, dove avrebbe dovuto confermare il consenso politico per l’onorevole Nino Oddo. I territori di Marsala e di Trapani, hanno premiato altri candidati, trascurando e oserei dire, dimenticando la politica riformista e concreta di Oddo, che nei cinque anni di fervido impegno politico, ha mantenuto uno sguardo attento ed un’azione operativa di rilievo. Mazara del Vallo invece ha risposto pienamente, dando ad Oddo una buona percentuale di voti, grazie al lavoro sinergico del mio elettorato che non ha mai deluso alcuna scelta condivisa e pianificata; grazie anche al profuso impegno del segretario locale Sig. Franco Spedale, che ha con lealtà e stima reso garanzie all’onorevole Oddo, potendo a testa alta dichiarare il suo lavoro disinteressato e la sua abnegazione al partito. Da un’analisi valutativa condotta insieme ad Oddo ed ai vertici del partito provinciale, ho potuto acquisire il riconoscimento da parte di molti componenti delle segreterie locali; a viva voce era confermata la mia candidatura alla segreteria provinciale del PSI, senza nulla togliere all’onorevole uscente, che sarebbe rimasto la colonna portante e il coordinatore regionale; grazie al sottoscritto sarebbe stato possibile la ristrutturazione dei vertici e il cambiamento di rotta con una forza innovativa più vigorosa, più riconosciuta, più aperta e disponibile alle concertazioni politiche per le successive tappe elettorali che a seguire avrebbero visto Mazara e la provincia di Trapani ribaltata nella composizione della nuova classe dirigente in senso lato. Ma ad una precisa domanda voglio rispondere con una precisa risposta. Il partito socialista ha perso molto della tempra ideologica e del carattere sociale che hanno contraddistinto la sua storia di primo partito alla guida della nostra nazione; ha perso negli anni diversi pezzi e in questo il Pd è stato parecchio responsabile poiché gli smembramenti avvenuti nella sinistra politica, hanno poco per volta disatteso gli impegni e le promesse per la rimonta economica e culturale dell’Italia, lasciando che il PSI rimanesse ancorato alle proprie scelte, ma via via sempre più esiliato all’interno dei propri confini di partito. La scelta di Nino Oddo del triunvirato che richiamasse per tradizione l’antica vocazione del partito, non ha dato esiti sperati; una scelta certamente non voluta perché comunque poco avvezza per due semplici motivi: per prima cosa non è più possibile rimanere a rimembrare una politica stantia non per nulla conforme alle nuove mode antipolitiche a cui sono particolarmente protesi i giovani italiani; seconda cosa gli uomini di rilievo nel partito socialista hanno tentennato parecchio se rimanere o abbandonare o accettare allettanti inviti. Il sottoscritto pertanto poteva risultare uggioso, considerato che la mia politica del fare opera per aggregare e non per dividere; sceglie il sociale per restituire dignità alle persone più disagiate e meno abbienti, ama il dialogo senza mezzi termini e senza giri di parole. Comunque confermo la mia stima nei riguardi di Nino Oddo e rimango fermamente fedele agli impegni che il PSI intende prendere per ricostruire la propria immagine con l’intento di arginare ogni forma di delusione e di crescente smarrimento”.

Se dovesse scegliere un candidato sindaco tra le fila del PD su chi punterebbe per il dopo Cristaldi? “Scegliere un sindaco che sia espressione di un partito politico che tra l’altro porta in essere di recente una memoria di grande incoerenza e di incredulità da parte di molti elettori,  - basti pensare a quanto è accaduto al PD con le politiche nazionali di qualche mese fa - è fuori da ogni logica. Il successore di Cristaldi sarà espressione del popolo mazarese e non certo l’espressione partitica di coalizioni improvvisate o ancora peggio studiate a tavolino in sedi conviviali di fratellanza conclamata o di ipocrite condivisioni elettorali. Non voglio entrare in merito nella questione, né penso giovi ad alcuno pronosticare nomi e risultati. Tutti possono essere probabili candidati, ognuno porterebbe la propria storia politica e personale, la propria competenza, il proprio programma. Spetta ai cittadini mazaresi l’ultima parola attraverso il voto, che a mio avviso, considerato gli ultimi avvenimenti e la dichiarata protesta antipolitica, avrà una pregnanza maggiore di libera espressione e di opinione. La vittoria del movimento 5stelle e la crescita della Lega dichiarano esplicitamente il malessere del cittadino che oggi non ha più una sua caratterizzazione politica, perché indipendentemente da dati anagrafici e professionali, sceglie di dire basta all’incoerenza, alla politica affaristica, alla incongruenza programmatica del tanto osannato risveglio sociale; basta ai clamori partitici che hanno solo un costo e che gestiscono il potere a proprio uso e consumo. Ribadisco che il nome del futuro sindaco debba uscire da un movimento civico e che porti in essere quell’amore dichiarato per la propria città, frutto di un servizio sociale incondizionato e senza tempo”.

Da molto si vocifera della probabile candidatura alla Presidenza della Provincia dell’attuale Sindaco Cristaldi. Lei cosa ne pensa? “Da nove anni in qualità di consigliere comunale mi sono adoperato con volontà e coscienza a fare il mio dovere, non solo per adempiere al ruolo per cui sono stato scelto dai miei concittadini, ma ho lavorato nel nome dell’amore che nutro per la mia città, per la storia del mio paese, cercando conferme rispetto al mio operato e ogni riconoscimento di stima. Accreditarsi la stima, ritengo, sia una condizione fondamentale per essere riconosciuta una persona affidabile, leale, onesta e credibile. Certamente non saranno mancati gli errori, ma li ho sempre riconosciuti e recuperati.

La mia opposizione all’interno del consiglio comunale è sempre stata costruttiva; laddove una scelta programmata ha il carattere della chiarezza, della concretezza e dello sviluppo, trova la mia piena conferma e il mio esplicito appoggio. Pertanto, con l’Amministrazione Cristaldi è in atto un dialogo diretto, i cui contenuti non sono argomentati in funzione di una presa di posizione o di un baratto più o meno interessato, ma sono trattati per una loro effettiva esplicitazione in azioni concrete e funzionali al benessere della città. Il sindaco Cristaldi ha più volte approvato ed attuato le mie iniziative che sono tornate utili all’intera Città: sono state recuperate aree periferiche della città in termini di verde pubblico; sono state sostenute e migliorate le condizioni di vita di persone in difficoltà; sono state date risposte nei limiti del possibile ai bisogni impellenti delle fasce deboli; sono state garantite attività di svago ai disabili, realizzate iniziative culturali e folcloristiche in città; ci siamo impegnati nel campo della formazione per la realizzazione di profili professionali di supporto ai disabili e agli anziani; abbiamo lavorato per incrementare i contributi per i servizi sociali.

Cosa penso di Cristaldi amministratore provinciale? Certamente è una persona che ha fatto bene con una storia politica di prestigio e, pertanto, porterebbe a Trapani competenza ed esperienza ventennale. Se ciò sarà frutto di un progetto condiviso, al di là degli steccati politici, certamente sosterremo questo progetto.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

Prosecuzione Consiglio Comunale ordinario

Mazara del Vallo

24 Aprile 2018

Consiglio Comunale

_______________________

Consiglio Comunale ordinario

Mazara del Vallo

23 Aprile 2018

Consiglio Comunale

_______________________

Festeggiamenti in onore di Gesù Misericordioso

Mazara del Vallo

8 Marzo 2018

Consiglio Comunale

_______________________

Prosecuzione Consiglio Comunale urgente

Mazara del Vallo

14 Marzo 2018

Consiglio Comunale

_______________________

Consiglio Comunale urgente

Mazara del Vallo

13 Marzo 2018

Consiglio Comunale

-

Copyright © 2013 TeleIBS | Editore: IBS s.r.l. - Via Val di Mazara 124, Mazara del Vallo (TP)

Testata registrata al Registro del Tribunale di Marsala n. 189 del 12.07.2010

Sul web il nuovo numero de L'Opinione Quindicinale

O

p

e

n