SOSJ
neutro1b
 .     .{slider Slider Title 

 

Amministrazione fallimentare e rimpasto in giunta unilaterale

“D’ora in avanti il gruppo di Fli interromperà qualsiasi sostegno aprioristico all’attuale amministrazione comunale ed anzi lavorerà in direzione di un’alternativa che finalmente sia in grado di governare bene Castellammare del Golfo”. Interviene pure Sebastiano Cusenza, capogruppo di Fli (gli altri sei componenti sono il portavoce Antonio Mercadante, il presidente del consiglio comunale Giuseppe Cruciata, Mimmo Genna, Piero Colomba, Vincenzo Palazzolo e Simone Scaraglino): “Abbiamo chiesto al sindaco una giunta di salute pubblica e un dialogo costruttivo e alla luce del sole con i nostri organi preposti, ma lui ha cercato invano di spaccarci con profferte “ad personam”. Ora Fli si ritiene del tutto autonoma dall’attuale amministrazione e lavorerà nell’esclusivo interesse di Castellammare del Golfo, anzitutto con una politica di risanamento del bilancio comunale da attuarsi con nuove entrate”.  Aggiunge Antonio Mercadante: “Il sindaco ha dimostrato una visione individualistica e mono- partitica della politica. È paradossale, infatti, che un rimpasto in giunta abbia come risultato un’assenza di maggioranza in consiglio comunale”.

 

Nella foto in allegato i sette componenti del gruppo di Fli a Castellammare del Golfo, il coordinatore cittadino Giovanni Todaro, Livio Marrocco e Massimo Grillo con Gianfranco Fini durante la sua recente visita nel Trapanese

Da sinistra: Genna, Scaraglino, Colomba, Fini, Palazzolo, Todaro, Cruciata, Mercadante, Cusenza, Marrocco e Grillo

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

-

Copyright © 2013 TeleIBS | Editore: IBS s.r.l. - Via Val di Mazara 124, Mazara del Vallo (TP)

Testata registrata al Registro del Tribunale di Marsala n. 189 del 12.07.2010

Sul web il nuovo numero de L'Opinione Quindicinale

O

p

e

n