.     .{slider Slider Title 

Al via i lavori socialmente utili del cimitero e di diverse strade e aree pubbliche

Lavori socialmente utili

CAMPOBELLO DI MAZARA - Sono iniziati stamattina i lavori «socialmente utili» di cura del verde di tutte le scuole, del cimitero e di diverse strade e aree pubbliche cittadine che vedranno impegnati, per circa un mese, 6 giovani richiedenti asilo ospitati all'interno del centro di accoglienza "Pozzitello Village".
Si tratta della terza iniziativa del progetto "Immigrati per il sociale" avviato nel mese di aprile scorso dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione con l'obiettivo di favorire l'integrazione sociale dei richiedenti asilo attraverso l'impegno e il lavoro in favore della collettività nel territorio ospitante in linea con quanto proposto dal ministro dell'Interno Minniti, che a gennaio scorso ha presentato un apposito disegno in Parlamento, prevedendo proprio l'opportunità per i richiedenti asilo di prestare lavoro in cambio dello status di rifugiato.
I lavori, anche questa volta, saranno eseguiti dai ragazzi della struttura gestita dalla cooperativa onlus "Sole" di Marsala, che già nel mese di luglio scorso aveva collaborato con l'Amministrazione comunale, mettendo a disposizione altri 6 giovani ospitati sempre al Pozzitello Village che sono stati impegnati nelle opere di pulizia delle dune dell'arenile di Tre Fontane.
Coordinatore del progetto, anche questa volta, è l'assessore comunale alle Politiche sociali Lillo Dilluvio, mentre i lavori saranno coordinati dal settore comunale dei Lavori Pubblici.
Oltre all'ass. Dilluvio e all'ass. ai Lavori Pubblici Vito Firreri, stamattina, alla consegna dei lavori, è stata presente anche l'assistente sociale della comunità Pozzitello Village, dott.ssa Ilenia Bonanno.
«Anche questa volta - afferma l'ass. Lillo Dilluvio - alla fine dei lavori, che, ribadiamo, non avranno alcun costo per le casse comunali, a ognuno di questi giovani sarà rilasciato un attestato di merito per l'attività svolta, che darà loro l'opportunità di richiedere appunto lo status di rifugiato. Ringraziamo la cooperativa Sole di Marsala e il centro d'accoglienza Pozzitello Village, per aver rinnovato il protocollo d'intesa con la nostra Amministrazione comunale».

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

-

Copyright © 2013 TeleIBS | Editore: IBS s.r.l. - Via Val di Mazara 124, Mazara del Vallo (TP)

Testata registrata al Registro del Tribunale di Marsala n. 189 del 12.07.2010

Sul web il nuovo numero de L'Opinione Quindicinale

O

p

e

n