Strabiliante partecipazione di pubblico al Rock the Casbah fest

Categoria: Cultura e Sociale
Creato Giovedì, 11 Agosto 2011 11:17
Scritto da Piera Pipitone
Visite: 1668

Infatti obiettivo principale del Rock the Casbah è proprio quello di far conoscere il centro storico della città, attraverso la musica. Ma non solo il centro storico è nel mirino degli organizzatori, infatti a fare da cornice al concerto vi erano molti talenti locali, ma anche imprenditori che hanno messo la cultura al centro dei loro pensieri. Una magnifica mostra fotografica che ha visto esporre il mazarese Valerio Gallo che dopo essersi laureato in ingegneria scopre la passione per la fotografia intraprendendo un percorso di studio autonomo rivolto alla cultura e alle tecniche fotografiche, al centro del suo mondo vi è il ritratto, il corpo e tutto ciò che verte alla sua scoperta; altro artista che ha esposto le sue opere era Rossella Palazzolo di Palermo, che dopo aver perseguito studi mirati la sua attenzione artistica si è rivolta all’intimità del privato, ai rapporti che si instaurano tra l’individuo, il suo intimo e il suo quotidiano dove lo spazio e i luoghi sono un palcoscenico o meglio ancora un contenitore scenografico; ma anche la marsalese Maria Chirco che ha partecipato anche all’edizione 2010 del Rock the Casbah fest, in questa nuova edizione era evidente la sua crescita che ha comunque tenuto fede alla sua anima artistica. Ma anche esposizione di libri della libreria mazarese Lettera 22 e l’esposizione di creazioni artigianali di due giovanissime ragazze, Cinzia e Roberta, che si sono fatte imprenditrici utilizzando il social network Facebook. Loro infatti creano artigianalmente oggettistica che mettono in vetrina sulla loro pagina Facebook che si chiama “Fattore Arte”. Ma il vero protagonista del Rock the Casbah è stato il suono, attraverso le note, la musica mista alla voce degli artisti. Un insieme di emozioni che hanno dato una spinta positiva a queste notti estive. Grandi gli artisti, grande l’organizzazione, strabiliante la location. La partecipazione di pubblico ha superato ogni più rosea aspettativa e sono certa che il prossimo anno assisteremo ad una nuova edizione del Rock the Casbah fest, in chissà quale altra piazza del centro storico di Mazara del Vallo.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

Download SocComments v1.3