Da vaiano a Mazara del Vallo, gli Scout toscani ospiti della «San Vito»

Categoria: Cultura e Sociale
Creato Sabato, 06 Agosto 2011 12:37
Scritto da Comunicato stampa
Visite: 788

I sei giovani - Giacomo Cocchi, Elisa Brini, Alberto Ferrara, Carolina e Stefano Fabbri, Giulio Bellini - hanno anche svolto attività di volontariato all’interno della mensa per i 22 rifugiati ospiti della Fondazione. E non solo. Hanno avuto l’occasione anche di visitare i beni confiscati che vengono gestiti dalla Fondazione e di incontrare il vice questore Giuseppe Linares, avendo l’occasione così di affrontare i temi della legalità e della lotta alla mafia. Non è mancato anche l’incontro col vescovo monsignor Domenico Mogavero che ai giovani ha parlato del suo impegno pastorale in una realtà di frontiera, ponte sul Mediterraneo, quale è Mazara del Vallo. «Portiamo con noi una bella immagine di realtà diocesana che ha rapporto col territorio, diretto e di servizio» ha detto Giacomo Cocchi, capo del clan «Utopia». Durante l’esperienza in provincia di Trapani i sei giovani scout hanno condiviso alcuni momenti di servizio con un altro gruppo diocesano proveniente da Prato, ospite anche questo della Fondazione.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

Download SocComments v1.3