Federazione Italiana Agricoltori

Creato Lunedì, 01 Agosto 2011 12:35
Scritto da Comunicato stampa
Visite: 1231

 Io penso che dovremmo domandarci se ci sono interessi particolari. Secondo me l'agricoltura ha bisogno di regole chiare, valide per tutti i soggetti economici che agiscono nel mercato; senza regole, infatti, prevale la concorrenza sleale e distruttiva. In queste settimane abbiamo visto da una parte un'apprezzabile produzione di angurie di qualità, dall'altra un prezzo di vendita molto scarso. E dunque, chi è che tutela questi produttori agricoli che rischiano notevolmente nell'affrontare tutte le spese? Chi pensa a tutelare non solo le angurie ma anche gli altri prodotti ortofrutticoli? I nostri sindaci dell'area Marsala- Mazara - Petrosino sono a conoscenza della realtà? Non pensano che sia l'ora di fare promozioni sui nostri prodotti prima che anche loro diventino come quelli che vanno a bussare per chiedere favori o posti di lavoro? Nei prossimi giorni proporrò a tutti i produttori agricoli ortofrutticoli di indire un'assemblea per discutere di tutte le problematiche inerenti a tale settore. Altra cosa paradossale a cui si assiste in questi giorni è la sospensione della domanda di disoccupazione agricola presentata all'INPS, perché il lavoratore e titolare di partita IVA, come se questa condizione significasse essere un produttore agricolo ricco, la famiglia del quale non necessiti di questo sostegno economico. È come se questo lavoratore non abbia lavorato presso il datore di lavoro e non abbia fatto il proprio dovere, oppure questi lavoratori hanno solo il dovere di pagare i ticket? Spero che questo problema possa essere risolto il prima possibile e che la classe dirigente riesca a pensare e riflettere prima di decidere cose assurde e che nel futuro possa essercene una più adeguata alle esigenze dei cittadini e al mondo economico.

 

IL RESPONSABILE

ENZO MAGGIO

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Comments:

Download SocComments v1.3